Rimini capitale italiana del lifestyle, secondo Il Sole 24 Ore

Rimini conferma la sua vocazione al lifestyle, trionfando nella speciale classifica elaborata dal quotidiano di Confindustria

0
271

Rimini è la capitale italiana del lifestyle italiano. Lo sostiene Il Sole 24 ore, che incorona il centro romagnolo per un mix esplosivo formato da intrattenimento, cultura, bellezza e offerta legata al territorio. E’ il risultato di un’inchiesta del quotidiano di Confindustria sulla qualità della vita, focalizzata in particolare sul tempo libero.

Rimini si conferma in vetta alle preferenze dei turisti

Ancora una volta Rimini conferma il suo dinamismo tra le province italiane, precedendo due città d’arte come Firenze e Venezia. La classifica elaborata da Il Sole 24 Ore tiene conto di 12 indicatori riguardanti attrattività, servizi e offerta culturale tra cui la densità turistica, il numero di bar, librerie e ristoranti o lo svolgimento di eventi culturali, musicali e sportivi. Da notare come proprio nella classifica relativa alle librerie il centro romagnolo occupi la quarta posizione, mentre è ottavo in quella riguardante ristoranti e bar.

Rimini, la trasformazione degli ultimi anni

Proprio i dati relativi ai servizi culturali, testimoniano la trasformazione attuata da Rimini nel corso degli ultimi anni. Se una volta la città era nota alla stregua di un divertimentificio estivo, ora spicca la sua voglia di essere una meta attrattiva lungo tutto il corso dell’anno. Una propensione messa in rilievo anche dal sindaco, Andrea Gnassi, in una intervista rilasciata per commentare i risultati dell’indagine. Nel corso della quale ha voluto ricordare lo sforzo dell’amministrazione da lui guidata per il varo di infrastrutture funzionali alla propensione turistica del centro romagnolo.

Rimini, il 2020 sarà l’anno di Fellini

Proprio in questo quadro, Rimini si appresta a celebrare nel 2020 Federico Fellini, il regista della Dolce Vita che nella città romagnola ha avuto i suoi natali. Il centenario della sua nascita sarà l’occasione per riaffermare il ruolo della città e la sua voglia di essere il centro della Dolce Vita tricolore. Una propensione testimoniata anche dall’ormai prossima apertura della galleria d’arte moderna e contemporanea e dal Parco del Mare, progetto con cui sarà riqualificata la spiaggia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here