Cronaca Italia: Blocca una ragazza e la violenta per ore, il dramma

Cronaca Italia: Blocca una ragazza e la violenta per ore, il dramma successo di recente nel Ragusano

0
225
Cronaca Italia

Ha bloccato una vettura di notte per strada domandato ad urla aiuto per la sua povera moglie, ma era solo un escamotage per bloccare una ragazzina e violentarla di continuo senza pietà per molte ore.

Cronaca Italia: l’autore dello stupro è un 26enne di Vittoria – Ragusa –

Le forze dell’ordine per fortuna sono riuscite a identificare il prima possibile l’uomo dello stupro bloccandolo, un giovane di Vittoria – Ragusa – di 26 anni. L’aggressione sarebbe successa nella giornata di lunedi’ scorso in un piccolo paese vicino proprio alla città siciliana.

Ad accusare il 26enne la testimonianza della vittima, che lo ha identificato in immagini di telecamere di videosorveglianza. L’uomo – già noto alla Polizia – l’avrebbe anche minacciata di morte: “So tutto di te, se parli ammazzo te e la tua famiglia”.

Il Gip di Ragusa ha immediato convalidato il fermo nei confronti del ragazzo per sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina emettendo nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Nel corso del consueto interrogatorio il giovane si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Cronaca Italia: il racconto

La donna ha fatto sapere che stava facendo rientrato a casa quando per la strada ha visto un ragazzo che domanda ad urla aiuto. Lui si è avvicinato e la ha detto che la moglie si era improvvisamente sentita male e che aveva necessità immediata di soccorsi. In realtà l’uomo aveva litigato proprio con la sua partner.

Minacciandola con una pietra di grosse dimensioni, si è messo alla guida della macchina della donna che ha bloccato portandola vicino al cimitero di un paese situato nel Ragusano. Qui le ha prima rubato la borsa con i documenti personali, immediatamente dopo in auto ha abusato di lei per ore. Poi un secondo momento l’ha portata su una spiaggia sempre nel Ragusano dove si è lamentato della moglie e le ha rivelato della furibonda litigata che aveva avuto qualche ora prima con lei.

Dopo ha riportato la povera vittima di nuovo vicino al cimitero continuando ad abusare di lei. In conclusione si è fatto lasciare vicino a dove abita, ma prima di scendere dalla macchina è tornato di nuovo a minacciare di morte la donna.

La ragazza si è subito recata in ospedale, dove i dottori hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine che hanno da subito avviato le indagini per trovare l’uomo, trovato poco dopo grazie alla Squadra Mobile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here